Regolarizzazione per lavoratori agricoli e domestici
19 Maggio, 2020
13-31 Luglio 2020 – Economia sociale: strumento per la creazione di lavoro dignitoso e l’inclusione sociale
10 Luglio, 2020

Misure per il lavoro stagionale dei migranti:

Ripensare ai principi fondamentali e ai meccanismi alla luce del COVID-19

Monitorato dall’OIL, l’impatto negativo del COVID-19 sul mondo del lavoro dimostra che l’81 per cento dei da- tori di lavoro e il 66 per cento dei lavoratori autonomi vivono e lavorano in paesi sottoposti all’obbligo o racco- mandazione di chiusura dei luoghi di lavoro, con gravi ripercussioni sul reddito e sul lavoro.

"Sulla base dei dati disponibili al 22 aprile 2020, si stima che l’orario di lavoro a livello globale diminuirà del 10,5 per cento nel secondo trimestre del 2020 (rispetto all’ultimo trimestre pre-crisi). Ciò equivale a 305 milioni di posti di lavoro a tempo pie- no. Non sono disponibili stime più precise circa l’impat- to di queste misure sui lavoratori migranti. Tuttavia, la chiusura totale e parziale delle frontiere colpisce più di nove persone su dieci. La pandemia consente di rivedere il modo tradizionale di riconsiderare il concetto di “migra- zione e sviluppo” che ha guidato gran parte del pensiero politico negli ultimi decenni.

Download la NOTA OIL completa >